NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Mon, Dec
44 Nuovi articoli

Carbonia. Dibattito dal titolo “Il silenzio…lasciamolo andare!” sulla violenza nel nostro territorio

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Giovedì 28 Settembre alle ore 17, nella Sala polifunzionale di Piazza Roma, si terrà un dibattito dal titolo “Il silenzio…lasciamolo andare!”, incentrato sul tema della violenza nel nostro territorio, in particolare quella nei confronti delle donne. Un argomento di stretta attualità, alla luce dei recenti, e sempre più frequenti, casi di femminicidio.
L’incontro è stato organizzato dallo Sportello Antiviolenza curato dall’Associazione Donne al Traguardo Onlus, in collaborazione con il Plus del Distretto Sociosanitario di Carbonia.
All’incontro parteciperanno il Sindaco Paola Massidda, l’assessore ai Servizi sociali Loredana La Barbera e il presidente del Consiglio comunale Daniela Marras.
“Occuparsi della violenza sulle donne è una priorità per la nostra società e per le istituzioni pubbliche. È necessario affrancarsi da un retaggio culturale maschilista, secondo cui alcuni soggetti non accettano che una ragazza possa essere libera di assumere decisioni non condivise dal proprio compagno, fratello o genitore”, ha affermato l’assessore Loredana La Barbera. “Questo convegno consentirà di analizzare il fenomeno della violenza di genere da nuove prospettive e angolazioni, presentando anche alcuni possibili piani di prevenzione”.
L’appuntamento “Il silenzio…lasciamolo andare” sarà l’occasione per tracciare un bilancio dell’attività dei primi sei mesi dell’anno 2017 dello Sportello Antiviolenza, erogato in ambito Plus e ospitato nella sede dei Servizi Sociali del Comune di Carbonia e di Sant’Antioco. Su questo tema sono previste le relazioni di Maria Mameli, psicologa dello Sportello Antiviolenza, e di Silvana Migoni, Presidente dell’Associazione Donne al Traguardo.
Il dibattito sarà inframezzato dalla proiezione di un cortometraggio focalizzato sulla violenza di cui sono spesso vittime le donne, e da un intrattenimento musicale. In chiusura, alle 19, andrà in scena una performance teatrale ad hoc curata da “La Clessidra Teatro”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna