NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Mon, Oct
25 Nuovi articoli

Cagliari. Parco di Gutturu Mannu, domenica 19 settembre passeggiata per promuovere la mobilità

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

Assemblea dei soci del Parco Naturale Regionale di Gutturu Mannu: confermato come Presidente il Sindaco di Uta Giacomo Porcu ed approvata la realizzazione di due centri visita a Piscinamanna (Pula) e a Pantaleo (Santadi). Grazie ai fondi del POR FESR Sardegna 2014-2020 sono stati realizzati dei pannelli informativi che verranno posizionati nei 10 Comuni del Parco. Il Parco naturale regionale di Gutturu Mannu sarà uno dei teatri scelti dalla Città Metropolitana di Cagliari per celebrare la Settimana Europea della Mobilità 2021. L’obiettivo è promuovere la mobilità leggera e sostenibile anche come strumento per tutelare la propria salute e quella della collettività. I sentieri dell’area protetta, infatti, domenica 19 settembre, a partire dalle ore 10, ospiteranno una passeggiata rivolta a famiglie, adulti e appassionati. La manifestazione sportiva non agonistica si svolgerà nel pieno rispetto di tutte le normative anti covid.
Il percorso della passeggiata si sviluppa ad anello, per una lunghezza di circa 4 km percorribile in circa 1 ora e 45’. Ciascun gruppo sarà accompagnato, lungo tutto il percorso, da una guida esperta del parco e affiancato da un istruttore/preparatore professionista in attività motoria. Per tutta la durata dell'iniziativa, sarà presente un’équipe di medici specializzati che, presso un apposito stand dedicato, curerà la misurazione dei parametri dei partecipanti (battiti e pressione) prima della partenza e dopo l’arrivo. Gli specialisti, inoltre, spiegheranno i benefici dell'attività motoria all'aria aperta per la salute e il benessere individuale.
Intanto nei giorni scorsi si è riunita l'Assemblea del Parco, composta dai sindaci dei comuni del territorio, della Provincia del Sud Sardegna, dalla Città Metropolitana, dal delegato dell'Assessore regionale della Difesa dell'Ambiente e dall’amministratore unico dell’Agenzia Forestas. È stata l'occasione per confermare come Presidente del Parco il sindaco di Uta, Giacomo Porcu, e per approvare importanti punti programmatici relativi ai finanziamenti POR FESR Sardegna 2014-2020 e altri interventi strutturali per il Parco che permetteranno di creare due centri visita, uno presso la località Piscinamanna (territorio di Pula) e l'altro presso la località Pantaleo (territorio di Santadi).
Attraverso i finanziamenti europei sono stati realizzati dei pannelli informativi che verranno posizionati nei 10 Comuni del Parco (Pula, Villa San Pietro, Siliqua, Domus De Maria, Uta, Assemini, Santadi, Capoterra, Sarroch e Teulada) e lungo le principali vie d'accesso.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna