NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Tue, Jan
54 Nuovi articoli

Cagliari. Riforma del sistema sanitario. Locci(fi): ormai terreno di battaglia delle correnti interne al Pd.

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

La riforma del sistema sanitario della Sardegna si gioca nel terreno minato delle correnti interne al Partito democratico, principale forza di maggioranza scossa da lotte intestine, campanilistiche e territoriali. E' il giudizio del consigliere regionale antiochense di Forza Italia Ignazio Locci. "Con tutto che lo spazio di “trattativa”, se è possibile, oggi è ancora più minato, visti gli scenari in chiave rimpasto. Se non fosse che in ballo ci sono gli interessi dei sardi, non ci sarebbe certo da scandalizzarsi di fronte alle diatribe interne o, se vogliamo, a una dialettica piuttosto accesa - afferma Locci- Ma il punto è che si sta riformando il sistema sanitario, quello su cui i cittadini dovrebbero potersi rivolgere in tutta serenità, frutto di scelte ponderate e non del tira e molla delle correnti o delle richieste pressanti di certuni, che sperano di innaffiare il proprio orticello grazie a “mamma Sanità”. Per non parlare della frottola Asl unica- continua Locci- un totem su cui il centrosinistra fa riti propiziatori. Quello che noi auspichiamo, invece e lo diremo fino allo sfinimento, è poter contare su una governance più equilibrata. Ormai il quadro è chiaro: i consiglieri regionali del centrosinistra non hanno alcuna intenzione di difendere i territori dagli effetti nefasti che ha prodotto e produrrà la riforma del sistema sanitario. Ciò che gli sta a cuore- conclude il consigliere azzurro-  è salvaguardare il proprio posto di comando nelle stanze dei bottoni, e poco importa se Arru e soci stanno demolendo il sistema chiudendo reparti ospedalieri (quando va bene) e tagliando, più in generale, i servizi sanitari al cittadino. Auspico un serio esame di coscienza da parte della maggioranza di centrosinistra, nella speranza si impegni per garantire ai sardi una Sanità adeguata alla domanda di salute".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna