NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Fri, Nov
27 Nuovi articoli

Promozione-prima categoria. Senza sussulti l’ultima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale.

Calcio
Aspetto
Condividi
 

Nessuna sorpresa nell’ultima giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale. E’ tornata al successo la capolista San Marco Assemini ’80, che ha violato con un risultato di misura, 2 a 1, il campo del Sant’Elena Quartu, dopo la prima sconfitta stagionale subita sette giorni sul proprio campo contro il La Palma Monte Urpinu; ha vinto, con l’identico punteggio di 2 a 1, la prima inseguitrice, il Carloforte, impostosi sul proprio campo al Bari Sardo; ha vinto di misura anche l’Arbus, 1 a 0, sul campo del Selargius, dove prima di Natale aveva perso il Carloforte; ed ha vinto anche il La Palma Monte Urpinu, 3 a 1 sull’Idolo di Arzana.

Non ha giocato il Carbonia, atteso dalla trasferta di Gonnosfanadiga, partita rinviata a mercoledì pomeriggio per un lutto che ha colpito alla vigilia la squadra del Medio Campidano. Sugli altri campi, il Seulo 2010 è tornato al successo, liquidando sul proprio campo il Vecchio Borgo Sant’Elia, con il punteggio di 4 a 2, mentre sono terminate in parità le partite Siliqua-Quartu 2000, 1 a 1, e Andromeda-Arborea, 0 a 0.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la Virtus Villamar ha strappato un pari alla capolista Monteponi (1 a 1, per i rossoblu in goal Samuele Curreli) ma la squadra di Walter Poncellini ha mantenuto invariato il vantaggio di tre punti sulla più immediata inseguitrice, che è tornata la Gioventù Sportiva Samassi che ha travolto per 3 a 0 e scavalcato la Libertas Barumini (ora distanziata di cinque punti dalla Monteponi), riscattando la sconfitta subita sette giorni fa a Domusnovas.

Ha vinto con una goleada l’Atletico Villaperuccio, 6 a 2 sul Villanovafranca con tripletta del capocannoniere Federico Trogu; larga vittoria per il Villamassargia sul campo della Gioventù Sarroch, 3 a 1; il Senorbì ha liquidato con un netto 2 a 0 il Cortoghiana, mentre alla Villacidrese è bastato un goal per sbarazzarsi dell’Atletico Narcao. Sono terminate in parità infine, le partite tra Atletico Masainas e Domusnovas Junior Santos, 2 a 2, e tra Pula e Fermassenti, 1 a 1.

Giampaolo Cirronis

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna