NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
16
Wed, Jun
56 Nuovi articoli

Cagliari. Agenzia Forestas, è scontro sul contratto. “La UILA: firma se verranno accolte le nostre richieste”

Politica Regionale
Aspetto
Condividi

È scontro sul contratto dei lavoratori dell’Agenzia Forestas. L’accordo sul passaggio al comparto regionale sarà disponibile per la sottoscrizione da oggi a giovedì 22 aprile p.v., ma le segreterie regionali di UILA ed FPL UIL, la cui firma è determinante per la chiusura definitiva della trattativa, hanno chiesto una ultima fase di integrazione e perfezionamento della proposta.

“Apprezziamo l’accoglimento di alcune delle nostre richieste, – spiega Gaia Garau, segretaria generale della Uila Sardegna - ma non sono sufficienti a garantire un equo miglioramento per tutti gli operai”.

Nel merito, le due categorie della UIL, che questa mattina hanno chiesto un incontro urgente ai capigruppo del Consiglio regionale, evidenziano come l’inquadramento contrattuale previsto penalizzi i lavoratori in quanto non riconosce le professionalità specifiche e l'esperienza di lavoro acquisita e rischi di dare origine a contenziosi, se si considera che molti operai specializzati hanno firmato un contratto individuale a seguito di regolare selezione come capi operai e capi squadra.

“Per questi motivi chiediamo alla politica di aggiungere le limitate risorse aggiuntive necessarie per perfezionare l’inquadramento del personale indicato – spiega Garau -: con l’aggiunta di un milione e 600 mila euro sarebbe possibile chiudere questa annosa vertenza e garantire a tutti i lavoratori un contratto dignitoso. Molti politici si sono spesi su questa vicenda e oggi gli chiediamo coerenza nel rendere possibile questo passaggio”.

Uila e Uil Fpl ribadiscono inoltre la necessità di salvaguardare la tutela sanitaria integrativa dei lavoratori e il mantenimento della corrispondente quota parte a carico dell’Agenzia. Infine chiedono che tutte le integrazioni economiche e le somme spettanti a carico di INPS ed INAIL per cui è previsto un pagamento diretto solo per gli operai (compresi cassa integrazione agricola, permessi L.104, assegni familiari) siano anticipate dall’Agenzia.

“Chiediamo l’attenta valutazione di queste richieste per consentire il raggiungimento dell’Intesa per l’applicazione del CCRL ai dipendenti dell’Agenzia Forestas, come auspicato, e la sottoscrizione del relativo Accordo”, conclude Garau.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna