NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Calcio. Esordio vincente per il Carloforte in Promozione, 4 a 0 a Sant’Elia. Per il Carbonia pari interno, 0 a 0, con il La Palma.

Uncategorised
Aspetto
Condividi

Brillantissimo esordio per il Carloforte nel girone A del campionato di Promozione regionale. La squadra di Tony Poma ha espugnato il campo del Vecchio Borgo Sant’Elia, con il largo punteggio di 4 a 0. Non è andato invece al di là del pari casalingo il Carbonia di Andrea Marongiu, fermato sullo 0 a 0 dal La Palma Monte Urpinu.

Hanno vinto le altre tre squadre maggiormente accreditate alla vigilia per la lotta al vertice, Siliqua, Arbus e San Marco Assemini ’80. Il Siliqua ha espugnato il campo della matricola Arborea, con il punteggio di 1 a 0; vittoria esterna anche per l’Arbus, 2 a 1 a Bari Sardo, stesso punteggio con il quale la San Marco Assemini ’80 ha avuto la meglio su un’altra matricola, l’Andromeda di Siurgus Donigala.

Sugli altri campi, larga vittoria esterna per il Seulo 2010 sul campo del Quartu 2000, 3 a 0, e pari con goal, 1 a 1, sia tra Idolo e Sant’Elena Quartu, sia tra Gonnosfanadiga e Selargius.

Domenica prossima Carloforte e Carbonia affronteranno le due squadre di Quartu Sant’Elena, il Carloforte giocherà in casa contro il Quartu 2000, il Carbonia renderà visita al Sant’Elena.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, esordio vincente per la Monteponi di Walter Poncellini, impostasi per 2 a 0 sulla Gioventù Sarroch. L’Atletico Villaperuccio ha vinto il derby sul campo del Domusnovas Junior Santos, per 3 a 2; il Cortoghiana ha superato di misura il Pula per 1 a 0; pari con goal, entrambi per 1 a 1, tra Villamassargia e Villacidrese, Villanovafranca ed Atletico Narcao. Sconfitta casalinga per la Fermassenti, 0 a 1 con la Gioventù Sportiva Samassi, e sconfitta di misura in una partita ricca di goal per l’Atletico Masainas sul campo della Virtus Villamar, 5 a 4. Vittoria con ampio margine per la Libertas Barumini sul Senorbì, 5 a 0.

g.p. Cirronis (foto Cirronis)