NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Wed, Dec
40 Nuovi articoli

Roma. Dall’inizio dell’anno Poste Italiane in prima linea per le comunità locali e le aree meno densamente abitate

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

Sono 54 gli uffici postali abilitati al servizio di Wi-Fi gratuito e 30 piccoli comuni e frazioni dove sono state effettuate opere di “decoro urbano”, in particolare con il restyling delle cassette rosse, installazioni di nuovi ATM Postamat, abbattimento di barriere architettoniche per facilitare l’ingresso negli uffici postali e nuove attivazioni del servizio portalettere a domicilio. Sono questi gli interventi realizzati nei primi 7 mesi del 2019 da Poste Italiane negli 88 piccoli comuni della provincia del Sud Sardegna.

00 00 wifiDiviene sempre più concreto, in questo modo, il programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’amministratore delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i “Sindaci d’Italia” dello scorso 26 novembre a Roma, e ribadisce la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e l’attenzione che da sempre l’Azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente abitate.

Tale programma, che è ancora in corso e prevede ulteriori interventi nei prossimi mesi, ha definito l’avvio di un nuovo dialogo e di un confronto aperto che avvicina ancora di più Poste Italiane, i territori e le comunità locali; un percorso fatto di impegni reali, investimenti, nuovi servizi e opportunità concrete per la crescita economica e sociale del Paese.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna