NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Sun, Sep
59 Nuovi articoli


È stato un lungo pomeriggio, quello trascorso ieri a Carbonia, da Fulvio Moirano, direttore generale della AST, acronimo che sta per “Azienda per la Tutela della Salute”, l’asl unica che ha assunto funzioni e poteri delle otto del passato. Ore trascorse dapprima a confrontarsi con i sindaci del territorio, tutti, chi più chi meno, sul piede di guerra nei confronti delle ipotesi contenute nella riforma che la prossima settimana dovrebbe

Presentato lunedì sera in Consiglio comunale di Sant'Antioco il documento programmatico del nuovo sindaco Iganzio Locci che è stato approvato a maggioranza con l'astensione delle opposizioni.  Una presentazione che è avvenuta in ritardo, hanno fatto notare le opposizioni in sede di discussione, rispetto ai trenta giorni previsti dal regolamento


Ieri mattina, nella Sala Astarte della Grande Miniera di Serbariu, il Sindaco e la Giunta Comunale di Carbonia hanno incontrato diversi interlocutori tecnico-politici per discutere in merito all'innovativo progetto, illustrato dall'assessore al Bilancio e alle Attività produttive Mauro Manca, di realizzare a Carbonia un vero e proprio polo di ricerca, sviluppo e sperimentazione in ambito Ict e Smart City

Non piace quasi a nessuno, la riforma sanitaria che giunta e maggioranza al governo della regione si accingono – almeno fino ad oggi – ad approvare. I sindaci, ai più diversi livelli (ANCI, Consiglio delle Autonomie Locali, unioni territoriali) hanno detto no a meno che non si ponga mano a radicali cambiamenti. I sindacati hanno storto il naso

<<Non esiste un progetto reale per l’adeguamento delle infrastrutture di collegamento viario nel Sulcis Iglesiente e, soprattutto, ormai da anni, gli interventi minimi e necessari per fronteggiare lo stato di incuria ed abbandono sono ridotti all’osso. La situazione delle strade è divenuta drammatica>>

Altri articoli...