NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Sun, Sep
59 Nuovi articoli

Eccezionale successo del primo Referendum day: raccolte 3000 firme, più di un quarto di quelle necessarie per la consultazione referendaria. L’obiettivo sono le 100.000 firme che renda palese l’unità dei sardi per l’ottenimento di un obiettivo storico. Questa mattina, Sabato 23 Settembre, è stato celebrato in 70 piazze dell’isola il primo Referendum day

Voli cancellati, continuità territoriale a rischio, tariffe per i viaggi oltre Tirreno che schizzano verso l’alto. Si moltiplicano i disagi per le società sportive isolane. Il consigliere regionale Edoardo Tocco (FI) invoca un intervento urgente della Regione per dare certezza ai sodalizi sardi impegnati nei campionati nazionali

Giovedì 21 settembre il Consiglio regionale si riunirà alle 10.00, con all’ordine del giorno anche la nomina del Garante per l’infanzia e l’adolescenza e l’esame della seconda variazione di bilancio 2017/2019. In qull'occasione l'aula eleggerà il nuovo vicepresidente al posto del dimissionario Ignazio Locci

Il senatore dem chiede al governo un intervento straordinario per i danni causati dalla siccità. “Il 2017 è stato un anno terribile per le campagne sarde. La siccità, ma anche i danni causati dal maltempo, hanno provocato perdite ingenti in praticamente tutti i settori del comparto agricolo della regione

Lo Europe Direct Regione Sardegna e il Comitato d'Iniziativa Costituzionale e Statutaria organizzano, con ingresso libero, il 4 e 5 ottobre presso l’Hotel Regina Margherita un convegno dibattito dal titolo: Lavorare meno, Lavorare meglio, Lavorare tutti – Il lavoro come fondamento della Repubblica e della Carta dei Diritti fondamentali dell’Unione Europea


Per gli ex Ifras si apre una seria prospettiva di lavoro, scrive così il capogruppo pd Pietro Cocco. “L'intervento di Rubiu è inattendibile e totalmente fuori luogo, e, se non stessimo parlando di cose molto serie ci sarebbe da sorridere sentendo che è proprio il capogruppo dell'UDC ad invocare una commissione d'inchiesta sulla situazione dei lavoratori ex Ifras


I 525 Lavoratori e le loro famiglie attendono ancora risposte concrete dalla Regione che, malgrado gli incontri sindacali e le intese raggiunte, sembra non riuscire trasformare in occupazione reale i progetti messi in campo. Anche la partita riguardante i prepensionamenti e gli esodi volontari non si è ancora chiusa

Altri articoli...