NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Cagliari. Rubiu (Udc) sul patrimonio genetico dei sardi a Londra: uno scippo

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

<<Una sconfitta per la Sardegna, con un immenso patrimonio di ricerche e studi che è stato sottratto ai cittadini isolani>>. Così il capogruppo regionale dell’Udc Gianluigi Rubiu definisce l’acquisizione del patrimonio genetico degli ogliastrini da parte della società londinese Tiziana Life Sciences, che si è impadronita della biobanca di Perdasdefogu, con gli studi medici, le cartelle cliniche e gli alberi genealogici degli abitanti dell’entroterra. Un tesoro che è stato acquisito per 258 mila euro, ma dal valore inestimabile per la Sardegna. Con i laboratori del parco Genos di Perdasdefogu e nel distretto tecnologico nelle campagne di Piscinamanna a Pula destinati ormai a diventare delle scatole vuote. <<E’ l’ennesima opportunità di sviluppo persa per la Sardegna, con diversi ricercatori costretti alla fuga – conclude Rubiu – ma, soprattutto, si tratta di uno scippo ingiustificabile compiuto ai danni dei sardi nel silenzio della Regione, che non ha saputo tutelare un patrimonio unico al mondo che nasconde i segreti della longevità. Auspichiamo che la giunta regionale si attivi per scongiurare ulteriori colpi dannosi per gli abitanti dell’Isola, che hanno collaborato ad un progetto unico ora volato in Inghilterra>>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità