NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
17
Wed, Jul
31 Nuovi articoli

Teulada. Celebrato il 76° anniversario della “Battaglia di Natale”

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

Si è svolto giovedì mattina  presso la Caserma “S. Pisano”, sede del 3° reggimento bersaglieri della Brigata Sassari e del 1° reggimento corazzato, si è ricordato il 76° anniversario della “Battaglia di Natale”. Una giornata celebrativa, a commemorazione delle gesta e dei caduti del Terzo bersaglieri che, il 25 dicembre del 1941, posto a caposaldo di Petropawlowka in Ucraina per tre giorni resistette sotto il fuoco di un nemico dieci volte numericamente superiore ed in condizioni ambientali proibitive riuscendo a mantenere la posizione e addirittura a contrattaccare. La cerimonia quest'anno è stata resa ancora più significativa dalla presenza del Comandante del Comando Militare Esercito Sardegna, Generale Divisione Giandomenico Pintus e da Sua Eccellenza Monsignor Giovanni Paolo Zedda, Vescovo di Iglesias, che ha celebrato la funzione religiosa in memoria dei caduti di tutte le guerre. Alla celebrazione hanno presenziato i Sindaci del Sulcis Iglesiente, oltre alle numerose autorità civili e militari convenute da ogni parte d'Italia. Come di consueto i bersaglieri assieme ai colleghi del 1° reggimento corazzato e del Centro di addestramento tattico, hanno dato prova della loro preparazione tra l’altro con un saggio ginnico e con la simulazione di un'attività operativa. Il Comandante del 3° reggimento bersaglieri ha suggellato l'evento con gli auguri di un "Buon Natale" a tutti i presenti, accompagnato dalle musiche della neo ricostituita Fanfara del Terzo bersaglieri che con la banda musicale ha allietato la cerimonia finale con la loro esibizione.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna