NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Mon, Mar
40 Nuovi articoli

Giulianello (LT). Concerto dell’Epifania dei cori polifonici “Schola Cantorum” e “Luigi Zangrilli”

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

 

Nell’ambito della 2ª edizione di “PACE TRA I POPOLI” – NATALE 2018 A CORI E GIULIANELLO”, il cartellone di eventi per festività messo a punto dal Comune di Cori con il patrocinio e il contributo della REGIONE LAZIO – Consiglio Regionale e la collaborazione della Pro Loco Cori, venerdì 4 Gennaio, alle ore 21:00, a Giulianello (LT), presso la Chiesa di San Giovanni Battista, si terrà il Concerto dell’Epifania che vedrà esibirsi la corale polifonica locale, “Schola Cantorum”, organizzatrice e promotrice dell’iniziativa, e il coro polifonico “Luigi Zangrilli”.

SCHOLA CANTORUM GIULIANELLOLa “Schola Cantorum” è il coro parrocchiale di Giulianello fondato nel 1994 da don Antero Speggiorin per curare il canto nella liturgia. I componenti, cantori di ogni età animati dal desiderio di mettere al servizio di Dio e della comunità le proprie capacità, non sono musicisti professionisti, ma svolgono la loro costante attività con passione e spirito di comunione, per mantenere viva una piccola realtà, sempre orientata a coinvolgere nuove voci. Per l’occasione verrà proposta una selezione di brani di grande forza e bellezza.

LUIGI ZANGRILLI CISTERNAIl Coro Polifonico “Luigi Zangrilli” di Cisterna di Latina nasce nel 1994 per volontà del parroco di San Francesco d’Assisi, don Luigi Zangrilli. Il repertorio va dalla polifonia sacra classica, al gospel, jazz, pop e musica contemporanea. L’associazione si propone di incoraggiare attività di formazione vocale e le tradizioni del canto corale, anche attraverso scambi socio-culturali nazionali ed internazionali. Nel 1999 ha rappresentato l’Italia al Festival Internazionale della Musica Corale e del Folclore “Harmonie Festival ‘99” a Limburg (Germania).

Il Concerto prevede un ingresso ad offerta libera da destinare alle opere della Parrocchia, in particolare alla prosecuzione dei lavori di ristrutturazione e restauro della facciata danneggiata della cinquecentesca Chiesa di San Giovanni Battista, luogo sacro di rilevanza storica ed architettonica, nonché simbolica essendo l’unica parrocchia giulianese, intorno alla quale si è sviluppato l’antico Castrum Julianum. In Chiesa si potrà godere anche del suggestivo presepe realizzato da giovani parrocchiani, ricco di effetti, statue in movimento, cascata, suoni e musica.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna