NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
08
Thu, Dec
61 Nuovi articoli

Cortoghiana. Da oggi riapre l’Ufficio postale è nuovamente operativo. Il Comune ha vinto la battaglia

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Dopo numerose assemblee con i cittadini di Cortoghiana, incontri con la dirigenza di Poste Italiane e diverse lettere di protesta, il Comune di Carbonia ha presentato ricorso al TAR Sardegna, ottenendo una sentenza che dà ragione alle motivazioni della popolazione e dell’Amministrazione comunale, contrari alla chiusura.
Il Tar ha accolto il ricorso del Comune ritenendo “illegittimo, per difetto di motivazione, il provvedimento con il quale la società Poste Italiane ha disposto la chiusura permanente di un ufficio postale”. La decisione di Poste Italiane si è basata sul riferimento generico ad un Piano di efficientamento finalizzato ad adeguare l’offerta alla domanda di servizi postali in tutti i Comuni del territorio nazionale, senza un’analisi dei fatti riferibili al caso specifico di Cortoghiana, mentre la giurisprudenza raccomanda una comparazione dei vari interessi, compresi quelli evidenziati dai Comuni anche in relazione alla particolare conformazione del territorio comunale.
Come si legge nella sentenza è lo stesso Consiglio di Stato ad affermare che “a garanzia del servizio postale universale, nella sua matrice comunitaria, la scelta della soppressione di un ufficio postale, deve essere il frutto di un ragionevole ed equilibrato bilanciamento tra il dato economico e le esigenze degli utenti, specie di quanti si trovano in condizioni più disagiate, individuando valide soluzioni alternative, a tutela della coesione sociale e territoriale”.

“La notizia è veramente positiva e premia gli sforzi della Comunità di Cortoghiana e dell’Amministrazione comunale che, insieme, hanno portato avanti tutte le azioni praticabili per contrastare una scelta sbagliata. Ora l’Ufficio Postale di Cortoghiana, che serve una popolazione superiore a molti Comuni della Sardegna, riprende finalmente il suo servizio.
Per questo voglio ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per ristabilire un diritto e ripristinare il servizio postale: gli abitanti di Cortoghiana, gli Assessori e i consiglieri comunali, i parlamentari sardi, i sindacati che hanno partecipato alle azioni di lotta. Ancora una volta è stato dimostrato che insieme si ottengono i risultati. Grazie a tutti.”

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità