NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
07
Wed, Dec
64 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Pontili abbandonati e mai messi in acqua da 12 anni

Attualità Locale
Aspetto
Condividi


Dal lontano 2004 importanti attrezzature nautiche giacciono abbandonati all’incuria e al degrado in uno spiazzo in riva alla laguna sotto il ponte di accesso. Sono i pontili, o almeno ciò che rimane, di acuni pontili acquistati dodici anni fa dal Comune di Sant'Antioco. Dovevano servire per essere posizionati per incrementare posti delle imbarcazioni dell'approdo pescatori, realizzato a due bracciate dal ponte di accesso alla città. Ma a distanza di oltre un decennio quelle attrezzature non sono mai state rese fruibili. Ad aggravare la situazione anche il fatto che in tutti questi anni le strutture sono state prese di mira dai soliti vandali che le hanno rovinate e saccheggiate facendo sparire gli eccessori e tutte le catenarie che sarebbe servite per ancorale al fondo marino. A denunciare la situazione è ancora il consigliere Regionale ex consigliere comunale di opposizione di Città Nuova Ignazio Locci. <E' la dimostrazione che soldi pubblici siano stati spesi ancora una volta con leggerezza- dice Locci- Sono tuttavia convinto che ci sia ancora il tempo per recuperare, rimettendo i pontili in sesto al fine di renderli finalmente fruibili per la nostra importante flotta da pesca e per i numerosi diportisti che scelgono la laguna antiochense per le proprie attività>. D'accordo anche il Sindaco Mario Corongiu. <Purtroppo l'iter del progetto non è ancora concluso- Spiega Mario Corongiu- Non appena avremo tutte le autorizzazioni posizioneremo i pontili a mare>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità