NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Fri, Nov
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Grande affluenza al test gratuito della glicemia durante uno screening in piazz

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Sono circa 300 le persone che stamattina si sono sottoposte al test gratuito della glicemia durante uno screening in piazza organizzato dalla Fand Sulcis, la sede territoriale dell’omonima Associazione Italiana Diabetici e dalla Farmacia Basciu nell’ambito della manifestazione “Pencia Gioga e Pappa” proposta dall’Auser, in piazza Italia a Sant’Antioco. < per il secondo anno conscutivo abbiamo voluto essere presenti - ha sottolineato la dottoressa Basciu- per contribuire a far conoscere e combattere questa malattia sociale>. Fra questi, numerosissimi i giovani e i bambini. Due casi di glicemia particolarmente elevata a persone che per caso hanno deciso di sottoporsi al test e che hanno ricevuto l’invito a recarsi nei prossimi giorni dal proprio medico o in un centro di diabetologia. Circa una ventina invece i casi di glicemia borderline. L’importanza dello screening su piazza viene sottolineato dal Presidente dell’Associazione del Sulcis Iglesiente che è anche Componente del consiglio nazionale dell’organizzazione di cui fanno parte 120 Associazioni distribuite in tutte le regioni italiane. “Ogni volta che scendiamo in piazza per gli screening, riscontriamo qualche caso di persone che di fatto sono diabetiche e non lo sapevano – dice Stefano Garau – puntualmente ritornano poi a ringraziarci perché la diagnosi precoce consente poi loro di essere sottoposti all’indispensabile terapia di questa subdola malattia che, in fascia adulta spesso non da sintomi e miete danni nell’organismo. Diverso per i bambini dove il sintomo conclamato, quello di fare tanta pipì e bere molta acqua è l’allarme che dovrebbe indurre ogni genitore a correre al più vicino ospedale”. La pediatria di Iglesias proprio in questi ultimi mesi ha registrato diverse nuove diagnosi di diabete e fra queste, un buon numero riguardano bambini provenienti da Sant’Antioco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna