NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco.Risultati Seconda giornata ecologica

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Anche ciò che è rimasto di un'automobile dopo essere stata depredata, nascosta in un cespuglio, è stata tra il “bottino” raccolto nella giornata ecologica che si è svolta domenica mattina a Sant'Antioco. Ma il ritrovamento potrebbe però riservare qualche sorpresa.  Grazie ai dei codici trovati sui pezzi della  carrozzeria dell'auto abbandonata tra i cespugli nella campagna di Coaquaddus si potrebbe infatti addirittura risalire al proprietario che, se individuato,  rischierebbe di dover pagare una grossa sanzione. Zone dell'intervento sono state le spiagge spiagge di Maladroxia e Coaquaddus comprese le campagne e colline limitrofe, veri e propri gioielli ambientali tanto da par far parte di zone Sic e protette. Dal primo mattino oltre un centinaio di volontari, appartenenti ad associazioni varie e a gruppi politici, si sono date appuntamento nel parcheggio del borgo marino di Maladroxia rispondendo all'invito del gruppo politico Cittadino “genti Noa” che per la seconda volta ha promosso l'avvenimento. Con lena ed entusiasmo, armati di guanti, rastrelli e capienti bustoni hanno setacciato spiaggette, anfratti, cespugli e cunette. A fine mattina hanno riempito di rifiuti oltre un centinaio di sacchi di immondezza, ritirati lunedì dagli operai del Comune, regali  lasciati tra i cisti e i lentischi da persone ignoranti e incivili, sicuramente con poca stima del paesaggio e senso ecologico.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità