NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
63 Nuovi articoli

Ci stiamo ricascando. La storia sembra non insegni Nulla.

Ritagli
Aspetto
Condividi

In questi giorni la Germania sta mostrando la sua vera anima, una pericolosa sfrontata, arrogante, ricattatoria voglia di dominio. La Merkel e i suoi dirigenti sempre di più assomigliano a Guglielmo II ed al suo folle enturage di cento anni fa. Gente avida di potere e bilimica di superiorità che portò l'europa verso il primo conflitto mondiale. 

In questi giorni la Germania sta mostrando la sua vera anima, una pericolosa sfrontata, arrogante, ricattatoria voglia di dominio. La Merkel e i suoi dirigenti sempre di più assomigliano a Guglielmo II ed al suo folle enturage di cento anni fa. Gente avida di potere e bilimica di superiorità che portò l'europa verso il primo conflitto mondiale. Oggi a causa di questi dirigenti il progetto Europa è a rischio. Non ha più senso stare in una associazione di nazioni che soggiace alla arroganza di tre o quattro stati che mistificano la virtù, nascondendo interessi che di sicuro non sono europei. Fuori la Germania dalla Europa. E spostare la Banca europea da Francoforte ad uno stato del Mediterraneo. I governatori tedeschi non sono in grado di condividere il potere democratico perchè soffrono endemicamente di delirio di onnipotenza e di razzismo. Fuori la Germania e tutti quei tre o quattro stati che la pensano come i tedeschi.
Quest'anno ricorre il centenario dallo scoppio della prima guerra, meditate amici tedeschi, scoppiò a causa vostra, come pure la seconda. Ma evidentemete non avete meditato abbastanza, perchè ci siete ricascati, state ritentando di dominare le altre genti. Basta. Fuori dalla Europa

- Gianluca Medas

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna