NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Tue, Apr
46 Nuovi articoli

UN CAFFÈ AD ARMUNGIA

Ritagli
Aspetto
Condividi

Andiamo a prendere un caffè ad Armungia, ma anche a Bortigiadas, Padria, Giave, Montrestra, Sorradile, Nugheddu San Nicolò, Baradili, Soddì, Ula Tirso, Martis.

Andiamo a prendere un caffè ad Armungia, ma anche a Bortigiadas, Padria, Giave, Montrestra, Sorradile, Nugheddu San Nicolò, Baradili, Soddì, Ula Tirso, Martis. Undici paesi della Sardegna ad alto rischio di estinzione per abbandono dei giovani e per naturale compimento del ciclo della vita degli anziani. Un quadro desolante a cui, quasi sicuramente, si dovrà aggiungere un lungo elenco di altri piccoli centri che si stanno spopolando.
E noi che cosa possiamo fare? Come prima cosa essere vicini agli abitanti di questi centri andando nei fine settimana, a prendere, appunto, un caffè o un aperitivo. A stare a pranzo, dove possibile, in un agriturismo o in un B&B. Insomma, meno pantofole e più azione per venire incontro alle iniziative che hanno riscosso il plauso e i premi nazionali, come quella che, a esempio, ha ottenuto Tommaso Lussu che ad Armungia nella casa di famiglia ha avviato un laboratorio di tessitura a mano con la tecnica “a priali” e un Bed & Breakfast.
E allora andiamo ad Armungia (come anche negli altri paesi) a prendere un caffè e poi a vedere come da piccoli gesti possano nascere grandi imprese.

Giovanni Perrotti 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna