NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
03
Sat, Dec
59 Nuovi articoli

UN CAFFÈ AD ARMUNGIA

Ritagli
Aspetto
Condividi

Andiamo a prendere un caffè ad Armungia, ma anche a Bortigiadas, Padria, Giave, Montrestra, Sorradile, Nugheddu San Nicolò, Baradili, Soddì, Ula Tirso, Martis.

Andiamo a prendere un caffè ad Armungia, ma anche a Bortigiadas, Padria, Giave, Montrestra, Sorradile, Nugheddu San Nicolò, Baradili, Soddì, Ula Tirso, Martis. Undici paesi della Sardegna ad alto rischio di estinzione per abbandono dei giovani e per naturale compimento del ciclo della vita degli anziani. Un quadro desolante a cui, quasi sicuramente, si dovrà aggiungere un lungo elenco di altri piccoli centri che si stanno spopolando.
E noi che cosa possiamo fare? Come prima cosa essere vicini agli abitanti di questi centri andando nei fine settimana, a prendere, appunto, un caffè o un aperitivo. A stare a pranzo, dove possibile, in un agriturismo o in un B&B. Insomma, meno pantofole e più azione per venire incontro alle iniziative che hanno riscosso il plauso e i premi nazionali, come quella che, a esempio, ha ottenuto Tommaso Lussu che ad Armungia nella casa di famiglia ha avviato un laboratorio di tessitura a mano con la tecnica “a priali” e un Bed & Breakfast.
E allora andiamo ad Armungia (come anche negli altri paesi) a prendere un caffè e poi a vedere come da piccoli gesti possano nascere grandi imprese.

Giovanni Perrotti 

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità