NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Thu, Sep
35 Nuovi articoli

Carbonia. Stroncato dai carabinieri giro di prostituzione a Cortoghiana. Arrestato un 59enne che affittava camere della sua casa per incontri a luci rosse

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Nell'ambito di un'indagine su un giro di prostituzione, i militari hanno arrestato questa mattina G.G., 59enne del posto. Gli accertamenti hanno consentito di far emergere un'abituale attività di favoreggiamento con protagoniste donne sudamericane.

Nell'ambito di un'indagine su un giro di prostituzione, i militari hanno arrestato questa mattina G.G., 59enne del posto. Gli accertamenti hanno consentito di far emergere un'abituale attività di favoreggiamento con protagoniste donne sudamericane. Dalle indagini è emerso che l'uomo affittava a giovani donne sudamericane le stanze della sua abitazione per prostituirsi, le andava a prendere alla stazione ferroviaria e all'aeroporto e, addirittura, consigliava loro come inserire nelle bacheche Internet i messaggi per gli incontri a luci rosse Oltre, a volte procacciava lui stesso i clienti. Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Carbonia hanno fatto scattare il blitz. A cadere nella rete egli inquirenti è stato così un 59enne di Carbonia che è stato arrestato per favoreggiamento della prostituzione. Sequestrata la sua abitazione a Cortoghiana, trasformata in casa d'appuntamento. Le indagini dei carabinieri sono partite l'estate scorsa quando hanno notato, durante i consueti controlli alla stazione ferroviaria, uno strano via vai, sia di giorno che di notte, di ragazze straniere e di uomini di diverse età che arrivavano da altri Comuni. Tutti erano diretti in una abitazione di Cortoghiana. I militari hanno deciso di effettuare una serie di verifiche scoprendo in alcuni siti internet gli annunci per incontri a luci rosse.
Sono iniziati così pedinamenti e appostamenti che hanno consentito di appurare come il 59enne mettesse a disposizione delle ragazze le stanze della sua abitazione dove avvenivano gli incontri con i clienti. Il 59enne è stato così arrestato e si trova adesso agli arresti domiciliari, mentre l'abitazione è stata sequestrata.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna