NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
05
Sat, Dec
90 Nuovi articoli

Iglesias. La polizia arresta tre persone per detenzione e spaccio di droga

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Domenica mattina  gli agenti del Commissariato di Iglesias sono stati impeganti in due  operazioni di polizia che ha portato all'arresto di tre persone. Il primo caso ha visto gli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Iglesias hanno arrestato un 50enne pluripregiudicato di Iglesias, per spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti, mentre erano in servizio in via Roma, hanno intravisto un uomo che in sella alla sua bicicletta, appena visti i poliziotti, ha accelerato vistosamente l’andatura per eludere un possibile controllo. Dopo un breve inseguimento, gli agenti hanno notato che l’uomo si era liberato di un sacchetto di plastica che aveva gettato a lato della via. Prontamente recuperato daGli agenti hanno subito recuperato il sacchetto e  bloccato e identificato l'uomo che è apparso particolarmente agitato. Dopo una rapida perquizione è stato trovato in possesso della somma di circa 290 euro divisi in banconote di piccolo taglio e, messo alle strette, l'uomo  ha riconosciuto l’involucro di cui ha cercato di liberarsi poco prima, contenente 23 grammi di marjuana. Una perquisizioine successiva  nell’abitazione dell’uomo, ha portato alla scoperta nel cassetto del comodino un portafoglio con all’interno 600 euro, oltre  tutto il materiale usato per il confezionamento della sostanza. In un altro mobile invece è stata rinvenuta una busta contenente altri 2 grammi circa di marjuana e un rotolo di banconote da 50 euro sigillato con della pellicola trasparente, per un ammontare di 1.000 euro. La seconda operazione si è svolta  a Cagliari, dove gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato tre persone di Carbonia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Gli agenti dopo aver notato un’auto sospetta in via Marongiu, all'interno hanno identificato un 55enne, un 32enne, e una 29enne, tutti e tre residenti a Carbonia e pregiudicati trovandoli in possesso di 11 grammi di cocaina in pietra, una metà nascosta sotto il sedile su cui viaggiava il 32enne, e l’altra metà occultato negli indumenti intimi della donna. Gli agenti hanno rinvenuto inoltre  la somma di 745 euro, di cui 715 all’interno di un portafoglio da donna e gli altri 30 euro nascosti nel cruscotto della macchina, suddivisi in banconote di piccolo taglio. Un controllo accurato esteso anche alle abitazioni dei tre fermati, effettuato in collaborazione con la Volante del Commissariato di Carbonia, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 3 boccette di metadone da 20 mg ciascuna, nascoste all’interno di un pouf della camera da letto di uno dei tre, oltre a diverso materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente. I tre fermati sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa dell’udienza per direttissima. Per la cronaca i due ragazzi più giovani erano stati arrestati già l'8 maggio scorso per il medesimo reato. La donna invece era sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di Carbonia ed è stata denunciata anche per la violazione dell'obbligo

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna