NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Fri, Sep
37 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Non si arresta l'arrivo di clandestini. Altri 19 bloccati dalla guardia di Finanza

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Una motovedetta della Guardia di Finanza ha intercettato  ieri notte, al largo delle coste dell'isola di Sant'Antioco, un barchino lungo sette metri con a bordo 19 persone, di presunta nazionalità  algerina. Bloccato il barchino è stato scortato al porto di Sant'Antioco dove sono giunti questa mattina. Sulla banchina sanità ad attenderli c'erano i carabinieri e la polizia di frontiera del Commissariato di Carbonia. I clandestini tutti uomini in buone condizioni di salute, dopo le viste mediche e le operazioni di identificazione sono stati trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir, dove dovranno osservare un periodo di quarantena per l'emergenza Covid.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna