NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Teulada. Con la scusa che deve sposarsi in continente truffa il parroco del paese

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Ieri a Teulada Don Dore, 83 anni, parroco della chiesa “vergine del carmine”, ha denunciato ai carabinieri che, nella mattinata, si era presentato presso la sua abitazione una persona che non conosceva dell’apparente età di 35 anni, senza inflessioni dialettali che si è spacciato per il terzo figlio di una coppia di cittadini di Teulada che fra l'altro il parroco conosceva. Alle perplessità del sacerdote l’uomo gli ha risposto che era da parecchi anni che mancava dal paese. Inoltre gli ha confidato che  nei prossimi giorni si sarebbe sposato e che gli occorreva  occorsa una somma in denaro per saldare il debito con l'agenzia di autonoleggio e pagare il biglietto del  traghetto per  ripartire e recarsi nella penisola per il matrimonio. fuori sardegna e non aveva abbastanza soldi per potersi pagare il biglietto della nave e per saldare il debito con l'agenzia di autonoleggio. Il giovane lamentava che i genitori non avevano la somma da dargli e pertanto chiedeva al parroco un prestito che avrebbe restituito al più presto. Il parroco forse commosso dalla storia e conoscendo i genitori del fantomatico figlio gli ha consegnato la somma di 700 euro che una volta in mano al  giovane si allontanava immediatamente facendo perdere le proprie  tracce. Il sacerdote si è accorto quasi subito dell'imbroglio perché parlando con un abitante è venuto a sapere  l’inesistenza di un terzo figlio della coppia. Al parroco non è rimasto altro da fare che chiamare immediatamente i carabinieri ma dell’uomo ormai si erano perse le tracce

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità