NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Sun, May
54 Nuovi articoli

Giba. Va in giro pur essendo in quarantena. I carabinieri lo denunciano

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Ieri a Tratalias verso le 18.00, i carabinieri della locale Stazione, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale, finalizzato anche a verificare il rispetto delle misure di contenimento della diffusione della pandemia da Covid-19, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari un 58enne, residente a Giba, imprenditore agricolo incensurato, ritenuto responsabile nella circostanza della violazione dell'art. 260 del Testo Unico delle Leggi Sanitarie, nella parte in cui sancisce le regole da rispettare per impedire la diffusione di una malattia infettiva. L’uomo è stato fermato dai militari ad un posto di controllo lungo la SP 77, mentre viaggiava a bordo dell’autovettura di sua proprietà, un Fiat Doblò. Dagli immediati accertamenti sulla persona, è emerso in banca dati che questi era sottoposto all’obbligo di quarantena. Nonostante tali limitazioni l’uomo si è fatto cogliere fuori dalla propria abitazione, in violazione degli stringenti protocolli sanitari vigenti. Continuano nel frattempo in tutta la provincia di Cagliari i controlli dei carabinieri, in particolare, ma non soltanto, per verificare le uscite notturne ingiustificate e non motivabili, da parte di coloro che non ottemperano al rispetto al relativo divieto. Negli ultimi tre giorni nove persone sono state sanzionate amministrativamente, 3 a Cagliari, 1 a Dolianova, 2 a Iglesias e Villacidro e 1 a Sanluri. A fronte di un rispetto generalizzato delle restrizioni, alcuni persistono purtroppo nel non rispettare i DPCM che le impongono.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna