NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
14
Mon, Jun
58 Nuovi articoli

Portopino. Proseguono gli sbarchi di clandestini sulle coste del sulcis. Un centinaio in 48 ore

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Dopo i 19 arrivi dell'altro giorno nella notte sono arrivate nelle coste del Sulcis altre settanta persone, 69 uomini e 7 donne. In tutto nelle ultime 48 ore sono 94 le persone sbarcate. L'ultimo sbarco di ieri  è avvenuto a Porto Pino dove sono approdati 17 migranti, sembra di origine algerina. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Santadi e Narcao. Un altro sbarco è stato segnalato da alcuni pescatori nella zona di Sant'Anna Arresi. oggi gli sbarchi si sono ripetuti. La prima imbarcazione con sei migranti a bordo è stata bloccata intorno a mezzogiorno a largo dell'Isola di Vacca intorno alle 12. Gli algerini sono stati scortati dalle Fiamme gialle fino al porto di Sant'Antioco. Un'altra imbarcazione è stata intercettata dal guardacoste "Casotti" delle Fiamme gialle del Reparto operativo aeronavale di Cagliari a largo di Teulada. A bordo 11 algerini che sono stati  trasferiti in porto a Sant'Antioco. Stessa sorte per il barchino che il mezzo navale delle Fiamme gialle ha raggiunto sempre nella stessa zona. A bordo  12 persone tra cui donna incinta. Anche in questo frangente  sono stati impegnati i carabinieri, i militari della Guardia di finanza del Reparto operativo aeronavale e la polizia.  I migranti poi sono stati tutti trasferiti nel centro di prima accoglienza di Monastir (Cagliari) dove rimarranno in quarantena. La donna incinta, invece, è stata ricoverata in ospedale.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna