NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec
67 Nuovi articoli

Teulada. Truffò il parroco, gli agenti hanno identificato e denunciato un napoletano

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

E' stato identificato e denunciato a piede libero per truffa l'uomo che, raccontando una storia  di vita che avrebbe trovato più giusta collocazione alla trasmissione televisiva "C'è posta per te" , era riuscito a truffare settecento euro al parroco di Teulada. Ad identificarlo e a denunciarlo sono stati, dopo serrate indagini, gli agenti del Commissariato di polizia di Carbonia. Si tratta di E. F. , napoletano di 42 anni. Il giovane, che il giorno prima del colpo a Teulada aveva già truffato 600 euro ad Iglesias, si era recato dal parroco di Teulada   presentandosi come figlio di un conoscente del sacerdote raccontandogli una storia strappalacrime. Il sacerdote, nell'intendo di aiutarlo e fidandosi delle garanzie millanatate  dall'uomo, gli ha consegnato una banconota di 500 euro a cui si sono aggiunti 200 euro in banconote da 50 trafugate con destrezza prima di lasciare la canonica e dileguarsi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità