NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Wed, Oct
23 Nuovi articoli

Cronache del Sulcis dell'11 giugno

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Cronache del Sulcis dell'11 giugno (Carbonia-Iglesias)

Ieri a Teulada, al termine di alcuni accertamenti investigativi, i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’influenza di stupefacenti una 19enne di Santadi disoccupata e incensurata. Mentre si trovava alla guida di una Fiat Grande Punto di proprietà di una zia, la ragazza perdeva il controllo del mezzo in Via Terresoli, uscendo dalla sede stradale, fortunatamente senza conseguenze troppo gravi. A bordo vi erano altri tre ragazzi del luogo rispettivamente di 20, 16 e 19 anni. Tutti rimanevano fortunatamente illesi ma venivano comunque condotti all’ospedale Sirai per accertamenti. Lì la conducente del mezzo incidentato veniva sottoposta ad accertamenti alcolemici e tossicologici dai quali risultava positiva sia all'uso di sostanze stupefacenti del tipo cannabinoidi sia al test alcolemico con un tasso superiore al limite consentito. La patente ora è un lontano ricordo.

Ieri ad Iglesias i carabinieri della locale Stazione, a seguito degli accertamenti scaturiti dalla denuncia-querela formalizzata presso quegli uffici da una 32enne filippina residente a Iglesias, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari per inosservanza di un ordine dell’autorità l’ex marito della donna, 59enne, di fatto senza fissa dimora, gravato da precedenti denunce, poiché in una circostanza non aveva ottemperato al divieto di avvicinamento alla persona offesa e ai luoghi abitualmente frequentati dalla stessa, disposto dal Tribunale di Cagliari con provvedimento del 19 aprile scorso. A questo punto la posizione dell’uomo si aggrava e potrebbe essere disposta nei suoi confronti una misura cautelare personale ben più restrittiva.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna