NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Sun, Jun
22 Nuovi articoli

Tratalias. Compra un cane fantasma su un sito on-line. Trentenne di Treviso denunciato per truffa

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

era stato contattato telefonicamente da un soggetto ignoto che tramite artifizi e raggiri, era riuscito a farsi ricaricare da lui la somma di euro 889 da uno sportello ATM delle poste italiane, con due diverse operazioni di ricarica Postepay. Avendo egli effettuato sulla tastiera del bancomat le operazioni che gli erano state suggerite dall’anonimo interlocutore, si era infine reso conto di non aver ricaricato il proprio conto ma quello altrui a proprie spese. Ieri i militari di quella Stazione dell'Arma, a conclusione di accertamenti ed indagini inerenti alla vicenda, hanno deferito in stato di libertà per il reato di truffa aggravata un trentenne di Treviso, disoccupato, già denunciato diverse volte in passato per situazioni analoghe. I militari sono riusciti a risalire all'autore del raggiro grazie alla collaborazione dell'amministrazione delle Poste e di una società bancaria che hanno ricostruito il movimento del denaro e chi realmente lo abbia incassato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna