NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Sun, Jun
22 Nuovi articoli

Carbonia. Cantiere utilizza lavoratore in nero. Sanzioni amministrative pecuniarie per 8200 euro.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Nella giornata di ieri a Carbonia, i carabinieri della locale Stazione unitamente a colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Cagliari, nonché a personale civile dello stesso ufficio, al termine di un mirato servizio finalizzato alla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, al contrasto del lavoro irregolare, svolto nell'ambito della campagna di controlli dei cantieri del settore edile, hanno effettuato il controllo di un cantiere privato ove è stato riscontrato l'impiego di un lavoratore in nero, sprovvisto della prevista idoneità medica al lavoro, identificato in un 45enne di Iglesias, artigiano già noto alle forze dell’ordine. Nella circostanza si è proceduto alla sospensione dell'attività imprenditoriale riferita alla ditta operante, con contestazione dell'impiego di un lavoratore senza la preventiva comunicazione obbligatoria di assunzione, mancato accertamento dell’idoneità alla mansione lavorativa, e sospensione dell'attività imprenditoriale. Sono state inoltre contestate sanzioni amministrative pecuniarie per un importo complessivo di €8200.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna