NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Sun, Jun
22 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Arrestato un 47 di Carbonia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Durante la notte scorsa del 14 giugno, a Sant’Antioco, i Carabinieri  della Compagnia di Carbonia, hanno arrestato un 47enne di Carbonia, operaio, con pregiudizi di polizia, indiziato dei reati di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale , lesioni personali. L’uomo, alla guida della propria autovettura Volkswagen Polo, aveva perso il controllo del ed era andato a collidere con un’Alfa Romeo 156, parcata in quella via Trieste; all’arrivo dei Carabinieri dapprima aveva inveito contro di loro oltraggiandoli e, in seguito, al fine di sottrarsi alla conseguente verbalizzazione, aveva opposto resistenza nei loro confronti aggredendoli fisicamente. Successivamente trasportato con ambulanza del "118" presso l’ospedale “sirai” di Carbonia, al fine di sottrarsi agli accertamenti tesi a verificare eventuale assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti, aveva aggredito nuovamente i Carabinieri colpendoli con calci e pugni. Arrestato e deferito per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza alcolica e rifiuto di sottoporsi all’accertamento dello stato di alterazione psicofisica correlata all’uso di sostanze stupefacenti, l’uomo al termine delle formalità è stato rinchiuso presso le camere di sicurezza della Compagnia di Carbonia e, nella mattinata odierna è stato sottoposto a giudizio direttissimo presso il Tribunale di Cagliari, così come disposto dal P.M. di turno. A seguito dell’intervento anche i Carabinieri sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.

Nota stampa comando provinciale carabinieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna