NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
06
Tue, Dec
56 Nuovi articoli

Domusnovas. Soccorsa e liberata dalla forestale un'aquila reale

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Un giovane esemplare di aquila reale che era stato trovato, all’inizio dello scorso agosto, stremato e denutrito vicino alle Grotte di San Giovanni, a Domusnovas, ha ritrovato la piena salute e la libertà

Un allevatore, mentre svolgeva il suo lavoro in campagna, aveva notato l’aquila che si muoveva a fatica sul terreno, stordita e in evidente difficoltà. L’uomo ha quindi allertato il personale del Corpo forestale di Iglesias che ha prelevato il rapace per ricoverarlo a Monastir al Centro Allevamento e Recupero Fauna Selvatica dell’Ente foreste della Sardegna.

Dagli accertamenti veterinari è risultato che l’aquila soffriva di una tossicosi alimentare, dovuta probabilmente all’assunzione di carne di animali morti avvelenati. Fortunatamente la giovane aquila ha reagito positivamente alle cure cui è stata sottoposta, riconquistando le forze e la completa guarigione. Così in questi giorni è stata perciò predisposta la sua liberazione che è avvenuta nello stesso luogo del ritrovamento.

Appena uscito dalla gabbia il rapace ha esitato, incerto per alcuni istanti, poi ha spiccato il volo verso la libertà ritrovata. "La piena sinergia, tra un cittadino, il Corpo forestale e l’Ente foreste, sottolineano all'ufficio forestale di Iglesias- ha permesso di restituire all’ambiente uno splendido e raro esemplare di aquila reale tutelato dalle norme locali e nazionali.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità