NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Sun, May
4 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Rinvenuto nel porto il cadavere di un pescatore. Forse fatale sarebbe stato un malore

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Il Cadavere di un pescatore è stato rinvenuto sabato sera nel porto di Sant'Antioco. Si chiamava Roberto Brugattu, 58 anni del posto, sembra sia caduto in acqua forse a causa di un malore. Dalle prime nortizie il giovane potrebbe essersi sentito male mentre stava pescando nella zona del porto. La caduta in pochi centimetri d'acqua gli sarebbe stata fatale a causa del malore che lo hanno portato alla morte per annegamento. Gli uomini della Capitaneria accorsi subito sul posto stanno accertando le cauase del decesso. L'allarme è scattato quando qualcuno ha notato un corpo che galleggiava sull'acqua. Dalla prima analisi del cadavere sono stati rilevate delle contusione all'altezza del volto, compatibili con una caduta. Roberto Brugattu è ricordato in paese come un giovane irreprensibile con l'hobby della scultura.

fonte ANSA Sardegna

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna