NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
09
Fri, Dec
65 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Sbarco di 22 algerini nel Sulcis. Bloccati dai carabinieri in strada

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi


Nuovo sbarco di migranti nelle coste meridionali della Sardegna. Ventidue algerini sono stati bloccati dai carabinieri mentre si allontanavano dalla zona di Capo Sperone, a Sant'Antioco, nel Sulcis Iglesiente. Lo sbarco, secondo una prima ricostruzione, è avvenuto poco prima di mezzanotte.

Gli algerini sono stati intercettati dai carabinieri mentre camminavano sulla strada. Sono tutti uomini ed in buone condizioni di salute. I migranti sono stati visitati e accompagnati al centro di accoglienza creato all'interno dell'hotel 4 Mori, nel centro di Cagliari.

Sono arrivati in Sardegna probabilmente a bordo di un barcone veloce i 22 migranti algerini bloccati durante la notte poco distante da Capo Sperone, a Sant'Antioco, sulla costa sud occidentale sarda. Gli stranieri, tutti uomini maggiorenni, sono stati sbarcati a pochi metri dalla costa e hanno raggiunto a piedi la strada.

Erano ancora completamente bagnati, infatti, quando i carabinieri li hanno intercettati. Sono state fornite loro coperte termiche e sono stati trasferiti nella caserma dei carabinieri. Poi a piccoli gruppi sono stati accompagnati al centro di accoglienza all'hotel 4 Mori a Cagliari. Le operazioni si sono concluse alle 8.30 di questa mattina. Nessuna traccia dell'imbarcazione che ha trasportato i migranti in Sardegna
(ANSA)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna