NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
02
Fri, Dec
67 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Minacce aggravate verso un pensionato. Indagano i carabinieri.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Gesto intimidatorio ieri notte nella frazione di Santa Caterina a Sant'Antioco. Ignoti hanno depositato davanti alla porta dell'abitazione di S.G., un pensionato di 71 anni che abita nella frazione, una catasta di legno con sopra appoggiata una bottiglia incendiaria piena di un liquido infiammabile che aveva come innesco alcuni fiammiferi ed una sigaretta. La scoperta è stata fatta dallo stesso pensionato la mattina dopo quando ha aperto la porta di casa. Ma le sorprese non erano finite. Sul muro esterno della casa è stata lasciata anche la frase intimidatoria tracciata con vernice nera: “hai rotto il (omissis) !!!". Se sia stato uno scherzo di cattivo gusto o un vero e proprio atto intimidatorio il pensionato non riesce a capacitarsi. Al momento rimane un atto inspiegabile e sconosciuto in quanto il pensionato, che ha denunciato l'accaduto alla stazione dei carabinieri, non ha esternato alcun sospetto e non ricorda nessun fatto accaduto in passato che gli faccia pensare a persone con le quali ha litigato o avuto problemi di sorta. Dopo aver ricevuto la denuncia i carabinieri hanno avviato le indagini per risalire allo sconosciuto autore del gesto, effettuando un sopralluogo sul posto. La bottiglia incendiaria e l’innesco sono stati sottoposti a sequestro e saranno inviati al Ris per le analisi tecniche e per verificare il movente dell'inqualificabile gesto che per momento rimane sconosciuto.

(articolo scritto da Tito Siddi per L'Unione Sarda)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità