NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Sun, Dec
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Guardia Costiera soccorre barchino con sbarco di 14 migranti irregolari di cui 10 minorenni nel Golfo di Palmas.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Non si arresta il flusso di migranti dalle coste africane verso le coste del Sud Sardegna. L'ultimo arrivo ieri mattina culminato con il soccorso della guardia costiera di Sant'Antioco.  Un  barchino che trasportava 14 algerini, probabilmente partiti dal porto di Hannaba, di cui 10 minorenni è stato infatti soccorso al largo del golfo di Palmas dalla motovedetta della capitaneria di Porto. Erano circa le nove del mattino quando all'Ufficio circondariale marittimo di Ponti è giunta la segnalazione, da parte dei carabinieri di Carbonia, che un barchino con sbordo un numero imprecisato di  migranti clandestini si stava dirigendo verso l'isola di Sant'Antioco dopo avere cercato di raggiungere  la costa di Porto Pino. Mentre sulle coste prospicenti l'isola sulcitana le pattuglie dei carabinieri delle stazioni di Tratalias, Cortoghiana e Nuxis coadiuvate dal velivolo a109 nexus cc46 dell’Xi/mo elinucleo carabinieri di Cagliari-Elmas, operavano alla ricerca di altri eventuali migranti, dalle banchine del porto di Ponti lasciava gli omeggi la motovedetta GCA93 della Capitaneria di Porto di Sant’Antioco. Dopo pochi minuti la motovedetta, nello specchio d’acqua antistante la località “porto botte”, ha rintracciato il barchino lungo circa 5 metri in legno dotato di motore fuoribordo di 40 hp che procedeva alla deriva per una avaria al motore. A bordo 14 cittadini extracomunitari, tutti maschi e in buone condizioni di salute, che hanno dichiarato essere di nazionalità algerina. Il barchino è stato così rimorchiato al porto di Sant’Antioco dove dopo lo sbarco hanno ricevuto le prime cure mediche dal personale di ambulanza del 118, e rinfocillati dai volontari della Caritas diocesana. Successivamente dopo le prime formalità di rito, i migranti sono stati condotti a Cagliari scortati dai carabinieri della stazione di Sant’Antioco.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità