NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
07
Wed, Dec
64 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Un acquazzone e Via Rinascita diventa un fiume

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Basta un acquazzone e via Rinascita, in zona Pip a Sant'Antioco, diventa un fiume in piena. Saltano i tombini della condotta fognaria che porta al depuratore e la strada si riempie di liquami. E' successo anche nel corso degli ultimi due recenti acquazzoni. Il risultato, denunciato da tempo dagli operatori economici della zona e dagli automobilisti, sono i rischi che si creano sul versante sicurezza e sanitario. <bastano due gocce di pioggia per rendere la strada impraticabile -racconta Angelo Balia, un meccanico che ha l'officina sulla via- provocando gravi danni alle attività artigianali della zona>. Per ovviare all'inconveniente e per non dover pagare eventuali danni alle auto agli automobilisti che percorrono la strada, il Comune ha istallato dei cartelli stradali con il divieto di superare i dieci chilometri orari per la possibilità di “tombini fuori posto in caso di pioggia”. Un divieto inutile, a detta di tanti, in quanto i tombini fuori posto resterebbero comunque nascosti dall'acqua.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscriviti!! E' Gratis

Iscriviti attraverso il nostro servizio di abbonamento gratuito di posta elettronica per ricevere le notifiche quando sono disponibili nuove informazioni.
Pubblicità