NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
11
Mon, Dec
52 Nuovi articoli

Teulada. Migranti: sbarco 13 algerini. Intercettati dai carabinieri tra Porto Pino e la costa di Teulada

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Ondata di sbarchi di migranti ieri nelle coste del sud Sardegna. Complessivamente sono arrivati, tra Sant'Anna Arresi e Teulada, 13 algerini. Il primo sbarco è avvenuto intorno alle 11, quando alcuni bagnanti che si trovavano nella spiaggia di Porto Pino hanno visto sbarcare otto migranti e hanno chiamato il 112. In zona sono arrivate le pattuglie dei carabinieri che hanno bloccato gli algerini. Il barchino non è stato ritrovato. Gli algerini dopo le visite mediche e le operazioni di identificazione sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Assemini.

Alle 14 il secondo sbarco. Un'imbarcazione che transitava vicino alle coste del poligono militare di Teulada ha notato cinque migranti su una roccia che cercavano di allontanarsi. Sul posto sono arrivati i militari del Reggimento corazzato che li hanno bloccati. Anche loro trasferiti a Assemini.

Altri 13 migranti, sempre algerini - tra i quali uno convalescente a seguito di un'operazione - sono stati soccorsi dal Nucleo operativo Aeronavale della Guardia di finanza, a circa due miglia sud da Capo Teulada,. La motovedetta classe V2000 e il Guardia Coste "Casotti" G208, già impegnato nel pattugliamento delle coste proprio per il fenomeno migratorio, hanno avvistato il barchino con a bordo gli algerini e lo hanno subito raggiunto. I migranti sono stati portati a Sant'Antico, uno di loro non stava bene. Pare che ieri avesse subito un'operazione all'addome e non aveva ancora la ferita rimarginata.

Gli algerini dopo le visite mediche e le identificazioni saranno trasferiti al centro di accoglienza di Assemini, il ferito è stato trasportato in ospedale.

(fonte CC)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna