NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Tue, Aug
32 Nuovi articoli

Carbonia. Musica in auto a volume altissimo dopo un tentato furto nella sala giochi tradisce tre giovani

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Potrebbero essere gli autori dei numerosi furti commessi ai danni di slot machine avvenuti a Calasetta e Sant'Antioco. E' quanto ritengono i carabinieri della compagnia di Carbonia che ieri notte hanno denunciato tre giovani in concorso tra loro, per tentato furto aggravato e ingiustificato possesso di grimaldelli e chiavi alterate. I fatti che hanno portato alal denuncia apiede libero dei tre giovani è avvenuto la notte scorsa a Carbonia. La centrale operativa della compagnia è stat subissata di telefonate di cittadini residenti in via cagliari che segnalavano che una macchina percorreva la strada a bassa belocità con la radio accesa a tutto volume, causando così disturbo al loro riposo. Sul posto alla ricerca della vettura sono state inviate così alcune pattuglie in servizio di prevenzione. Poco dopo in nei pressi di via Cagliari i militari hanno fermato un'auto con a bordo tre ragazzi di Carbonia: tali R.A. 38enne, M. N. 26enne e S- J. di 20 anni, già noti alle forze dell'ordine. Vista l’ora tarda e visti i loro precedenti specifici i carabinieri hanno effettuato una immediata perquisizione personale e della macchina dove hanno ritrovato guanti, maschere e arnesi da scasso, che secondo le forze dell'ordine sono stati usati per tentare un furto in una sala giochi cittadina, procedendo poi alla loro denuncia a piede libero.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna