NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Tue, Aug
32 Nuovi articoli

Migranti. Sei barchini sbarcano 138 algerini nelle ultime 24 ore tra Teulada, Porto Pino e Sant'Antioco.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Potrebbero essere  espulsi  i 138 algerini sbarcati nelle ultime 24 ore tra Teulada, Porto Pino e Sant'Antioco. Le autorità, dopo che i clandestini sono stati soccorsi e trasferiti a Cagliari secondo starebero  procedendo nell'iter previsto in questi casi.  A convincere gli estracomunitari che si sono imbarcati, sfidando il freddo, a bordo di piccoli barchini dal porto di Hannaba verso le coset del sud ovest sardo, è stato sicuramente  il forte vento di scirocco. Gli sbarchi sono avvenuti in cadenza quasi programmata e non si esclude che con queste condizioni meteo marine gli sbarchi possano continuare anche nelel prossime ore. Il primo sbarco, composto da 11 uomini tutti in buone condizioni' è avvenuto alla 22 nel porto Marina di Teulada dove si sono presenati al custode che ha dato l'allarme. Il secondo all'una e venti quamdo ad  un miglio al largo di Porto Pino una motovedetta della Guardia di Finanza ha intercettato un barchino con altri 13 uomini. Alle 2 e 10 a sbarcare a Porto Pino sono stati altri 16 migranti. Altri due sbarchi sono avvenuti intorno alle 2 e alle 4, questa volta all'interno del poligono militare di Teulada dove sono stati rintracciati addirittura è stato 59 migranti. Alle 7.30 è stata la volta di Sant'Antioco quando in via Rinascita vicino ad uan fermata  dell'autobus fermati altri 16 extracomunitari. Poi altri 13 alle 8 a Porto Pino e infine dieci sono stati soccorsi dal personale della motovedetta dell'Esercito all'interno della'rea del poligono dove il barchino è finito tra gli scogli. IN tutto sono stati soccorsi 138 migranti mentre  grazie l'intervento di un aereo dei carabinieri, decollato da Elmas, sono state trovate sei piccole imbarcazoini in legno e vetroresina.

Foto: imbarcazione ripresa dal bordo dell'aereo dei carabinieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna