NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Tue, Aug
33 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Presunte truffe a carico di anziani

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi


Preoccupazione in Comune a Sant'Antioco su presunte truffe a carico di anziani sul servizio della nettezza urbana. Superato il raggiro dei numeri vincenti al lotto, che anni fa ha fatto vittime anche in città, la tecnica si è affinata con altre iniziative che hanno come fine lo stesso obbiettivo. Nei giorni scorsi in Comune sono giunte voci che ignoti spacciandosi per operatori della Agest, la società che gestisce a Sant'Antioco il ritiro della nettezza urbana, si presenterebbero a casa di ignari anziani con la scusa di dover fare domande sul conferimento della raccolta differenziata. Dopo essersi presentati chiederebbero di visionare la planimetria dell'abitazione affermando la necessità di fornirsi di nuovi bidoni dove sistemare le buste dell'immondezza per il ritiro porta a porta chiedendo il pagamento dei contenitori che verrebbero poi consegnati a domicilio. A farsi carico di dare agli utenti una corretta informazione sul servizio di nettezza urbana in città invitando i cittadini a dubitare dei falsi operatori è l'assessore alle attività produttive Pasquale Renna. L'assessore precisa che, nel caso in cui venga richiesto da estranei di visionare eventuali documenti, questi contengono dati personali che, in quanto tali, l'utente non è tenuto a mostrare. <tanto meno consegnare somme di danaro- precisa l'assessore Renna- giacchè la fornitura dei contenitori è totalmente gratuita bisogna telefonare immediatamente agli uffici comunali o alle forze dell'ordine>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna