NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
26
Tue, Sep
62 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Primo incendio di stagione. In cenere due ettari di terreno e una baracca per attrezzi agricoli

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Un violento incendio, il primo di stagione, scoppiato ieri sera tra Sant'Antioco e Calasetta ha incenerito circa due ettari di territorio e una baracca utilizzata per deposito attrezzi. Le fiamme di sicura origine dolosa, secondo  i primi accertamenti delle squadre antincendio che hanno individuato tre punti fuoco, sono scoppiate intorno alle 17 ai lati della  strada di penetrazione agraria che da S'acqua 'e su Pestiu, al termine delle curve di Sa Scrocca, conduce a Cussorgia. Su posto per spegnere le fiamme che hanno bruciato un canneto, eucalitus  e  alta e bassa macchia mediterranea, sono interventi le squadre dell'associazione di protezione civile Assosulcis, vigili del fuoco del distaccamento di Cabonia e guardie forestali. Le fiamme, alimentate da una leggera brezza e facilitate dall'aridità  dal suolo a causa della mancanza di pioggia, sono state spente intorno alle 19  permettendo poi agli agenti forestali  a bonificare la zona percorsa dal fuoco. Poco dopo spente le fiamme  in campagna i vigili del fuoco sono dovuti intervenire in città per un principio di incendio in un appartamento di via Fra Ignazio che si è risolto fortunatamente senza conseguenze.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna