NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Sun, Nov
62 Nuovi articoli

Sulcis. Operazione antidroga di guardia di finanza Iglesias e agenzia delle dogane di Portovesme in porti e città

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Gli uomini della guardia di finanza Iglesias e dell'Agenzia delle dogane di Portovesme sono intervenute la sera di giovedi scorso a Sant'Antioco e Carbonia  e venerdì sera ad Iglesias in servizi contro la detenzione  e spaccio di sostanza stupefacenti in concomitanza con l’esodo turistico per le festività pasquali, Finanzieri e doganieri hanno sequestrato diversi grammi di sostanze stupefacenti e due giovani, uno di Sant'Antioco e uno di Carbonia, sono stati segnalati al prefetto. Non si esclude che qualcuno dei giovani segnalati possa essere denunciato e nei prossimi giorni sottoposto a processo per direttissima. La mattina degli stessi giorni le fiamme gialle e funzionari doganali hanno effettuato una serie di controlli antidroga anche presso i porti di Calasetta e Portovesme. Nell'operazione che si è svolta, anche con l’ausilio dei cani antidroga del comando Guardia di Finanza di Cagliari, sono state controllate imbarcazioni, numerose autovetture e passeggeri in transito sui traghetti per Carloforte. I controlli hanno portato al sequestro a Portovesme di 50 grammi di hashish che ha portato anche alla denuncia alla Procura della Repubblica di Cagliari di M.C. Cagliaritano di 43 anni che lavora a Carloforte con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il servizio si è svolto tra le file di auto dei vacanzieri che hanno approvato con entusiasmo l’opera di prevenzione che continuerà anche nei prossimi giorni. La stessa operazione di controllo di sostanze stupefacenti si sta svolgendo, sempre in questo periodo di Pasqua, sulle strade della provincia anche dai carabinieri

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna