NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
22
Tue, Aug
33 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Soccorsi due barchini in mare aperto con a bordo extra comunitari diretti in Sardegna

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi
 

Sono 14 i migranti, partiti dall'Algeria a bordo di un barchino, tratti in salvo domenica nel Canale di Sardegna. A soccorrerli è stata una nave prima dell'alba, a oltre 20 miglia a sud dell'isola di Sant'Antioco. Il comandante ha avviato le procedure per raggiungere il barchino, avvisando la Guardia costiera che fatto giungere nel tratto di amre dell'avvistamento una motovedetta che ha trasbordato i profughi dirigendosi verso il porto di Cagliari. Gli extracomunitari dopo le prime visite sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Assemini. Secono il racconto dei clandestini in navigazione ci sarebbe essere stata anche un'altra imbarcazione. Infatti dopo alcune ore si è dovuto operare per un secondo soccorso di extracomunitari probabilmente in arrivo dall'ageria. Ad intercettare il barchino con a bordo 15 algerini al largo di Sant'Antioco è stata una na nave militare italiana. Sale così a 29 il numero di algerini approdati nell'isola. Sul tratto di mare è arrivato un mezzo del Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza di Cagliari che ha soccorso i migranti, conducendoli in porto. Gli stranieri, dopo le visite mediche e le identificazioni, sono trasferiti nel centro di accoglienza di Assemini per le probabili operazioni di rimpatrio.

foto di repertorio

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna