NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Sun, Sep
59 Nuovi articoli

Portopaglietto. Recuperata e neutralizzata una mina della Seconda guerra mondiale

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Una mina anticarro della Seconda guerra mondiale è stata individuata e neutralizzata dai Palombari del gruppo operativo subacquei del Comando subacquei e incursori della Marina Militare di Cagliari


Una mina anticarro della Seconda guerra mondiale è stata individuata e neutralizzata dai Palombari del gruppo operativo subacquei del Comando subacquei e incursori della Marina Militare di Cagliari. Le operazioni si sono svolte nelle acque davanti alla spiaggia di Portopaglietto, Comune di Portoscuso. A segnalare la presenza di un probabile ordigno esplosivo era stato un bagnantee l'ufficio circondariale marittimo competente ha provveduto a interdire la navigazione in quel tratto di mare e a far sgomberare i turisti per motivi di sicurezza. I palombari si sono immersi per individuare e riconoscere l'oggettoche era a 4 metri di profondità, a una cinquantina di metri dalla spiaggia. Si tratta di una mina anticarro che risale al Secondo conflitto mondiale e che è stata messa in una zona di sicurezza. L'ordigno è stato poi imbragato e rimorchiato da una motovedetta della Capitaneria per raggiungere un'area dove è stato fatto esplodere. Dal primo gennaio sono quasi 11mila gli ordigni esplosivi residuati bellici che sono stati distrutti dai palombari della Marina militare tra mari e fiumi.

 

fonte Ansa

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna