NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Sat, Nov
54 Nuovi articoli

Piscinas. Incidente stradale sulla statale tra Santadi e Piscinas. Tre persone ferite leggermente

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Tre persone sono rimaste ferite questa mattina, per fortuna in modo leggero, in Un incidente stradale che ha coinvolto due automobili. si è verificato questo pomeriggio sulla statale tra Santadi e Piscinas. Lo scontro è avvenuto fra un fuoristrada Toyota, con al volante un uomo, e una Citroen, con a bordo due anziani. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti una ambulanza del 118 e i carabinieri. Lo scontro che avrebbe potuto avere un epilogo tragico ha segnato per fortuna solo tre persone leggermente ferite. Le auto  hanno fermato la loro corso sul  guardrail che ha impedito la caduta delle auto in un canale impedendo però la normale circoalzione ed il traffico è rimasto a lungo bloccato. Preoccupato il sindaco di Villaperuccio Antonello Pirosu. <Gli amministratori locali hanno segnalato troppe volte i pericoli di quella strada, come testimonia una recente lettera dei Sindaci di questo territotrio-ha scritto  >Antonello Pirosu sui social-Trenta milioni di euro furono stanziati inizialmente per sistemarla grazie alla presa di posizione dei sindaci. poi per tanti motivi, per lotte di partito e campanilismi, ne sono rimasti 14 di milioni. Solo pochi giorni prima che si dimetesse, qualche mese fa, ne parlai personalmente con l'assessore regionale ai LL.PP. Maninchedda, che non seppe dare risposte su tempi e modalità per l'apertura dei cantieri. È una situazione intollerabile a cui occorre porre rimedio- conclude il sindacoi Antonello Pirosu- prima che altre tragedie possano accadere. Le critiche strumentali e sterili non portano a nulla. Gli amministratori possono lavorare con gli strumenti e risorse messe a loro disposizione, esigue ormai su tutti i fronti. Nessuno può fare i miracoli, neppure contro la burocrazia".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna