NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
24
Fri, Nov
59 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Guardia costiera soccorre otto extracomunitari algerini al largo del Golfo di Palmas

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Ancora uno sbarco di extracomunitari questa sera nel Sulcis. Sono otto i migranti, di cui 7 uomini e una donna di asserita nazionalità algerina, che alle 21.00, circa a causa delle avverse condizioni del mare che non avrebbero garantito l’arrivo sulla costa in sicurezza, sono stati stati soccorsi al largo del Golfo di Palmas e  presi a bordo della  motovedetta CP812 della Capitaneria di Porto di Sant’Antioco. I  migranti sono stati avvistati alle  17.40 circa a largo fuori dal Golfo di Palmas da un peschereccio che, avendoli visti in difficoltà ha allertato la Capitaneria. I migranti sono stati poi condotti in banchina  al Porto di Sant’Antioco dove, dopo aver ricevuto le prime cure mediche dall’ambulanza del 118,  saranno trasferiti a Monastir dal personale della cooperativa convenzionata e dalle forze dell’ordine.

foto guardia costiera

 

Sant'Antiogu. Migrantis agiudaus dae sa Guàrdia Costera.

S’àtera noti a làrgu de su Gurfu de Prama, sa Guàrdia Costera at agiudau una barchixedda chi fiat stètia corbada de unu barconi de sicilianus chi fiant pischendi pisca de fundu.
Is piscadoris, cumenti fiant salpendi, faci a is cincu e mesu de merì, ant cerriau sa Guàrdia Costera chi prontamenti est andara a ddu sus pinnigai.
Aintru de s’imbarcatzioni de pagu contu nci fiant seti òminis e una fèmina chi a is dexi de noti fiant giai a su Portu in Sant’Antiogu po ddu sus preparai a sa trasferta in Monastir, aundi ddoi est unu centru po is imigraus.
Custus extracomunitàrius, chi bennint de s’Algeria, aiant arrogau su motori de sa barca e sceti po mori de sa CP 812(sa motuvedeta de sa Guàrdia Costera) si funt salvaus de su mari giai ingrussau.

Pietro Marroccu

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna