NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
14
Thu, Dec
51 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Oltre 50 stranieri sbarcati nelle ultime ore sulle coste del Sulcis. In 30 nell'isola

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Nuovi sbarchi di extracomunitari nelle ultime ore nel Sulcis. Sicuramnte le buone condizioni meteo climatiche di questi giorni sta contribuendo alla ripresa di sbarchi di extracomunitari lungo le coste. Il primo avvistamento ieri notte quando  quattro algerini sono sbarcati a Teulada. Questa mattina l'arrivo è continuato in modo massiccio con numerosi sbarchi che hanno portato in Sardegna  oltre cinquanta stranieri.  extracomunitariA Sant'Antioco dopo un primo sbarco di 15 estracomunitari  tra algerini  e tunisini intorno alle otto a Portixeddu, altri quindici sono sbarcati a Maladroxia in tarda mattinata. In tutto 30 persone tutti maschi adulti che sono stati rintracciati dai vigili urbani  in diverse zone dell'isola. Condotti  al comando della polizia municipale sono stati assititi dall'ambulanza di Sulcis Emergenze in servizio 118 prima di essere consegnati ai carabinieri. extracomuniatri 1Da notare che l'imbarcazione dove erano stipati i primi 15 extracomunitari è stata portata via da un pescatore, mentre era alla deriva, che poi i vigili urbani hanno provveduto a recuparare.  Ventisette algerini sono stati invece bloccati nel centro abitato di a Sant'Anna Arresi e lungo la spiaggia di Porto Pino. Altri quattro sono stati rintracciati a Masainas, mentre un altro sbarco è avvenuto a metà mattina a Teulada. Gli stranieri una volta visitati sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir  per essere identificati e avviare l'iter per il rimpatrio.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna