NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Tue, Aug
25 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Furto con scasso: danni ai tre chioschi davanti al cimitero.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

E' stato il terzo colpo in un anno. Ancora una volta ignoti hanno preso di mira i chioschi che vendono fiori e attrezzature cimiteriali nel piazzale del cimitero di Sant'Antioco. Martedì notte ignoti malviventi hanno forzato una porta e due finestra dei tre chioschi montati nell'area rubando alcuni vasi di fiori, tre forbici da lavoro, un gazebo e una macchinetta per il caffè. Il furto che sembra sia avvenuto intorno alle 22 ha fatto più danni alle strutture, che adesso devono essere sostituite, che al valore di quanto rubato considerato che nei registratori di cassa vi erano solo pochissimi spiccioli. Ad accorgersi delle effrazioni è stata una squadra di barracelli che ha avvisato i proprietari che ieri mattina hanno sporto denuncia contro ignoti presso la caserma dei carabinieri che cercheranno di risalire ai responsabili. L'area davanti al camposanto, ormai considerata una piazza, la notte è totalmente al buio un quanto priva di illuminazione pubblica. Nei programmi del comune però l'area sarà quanto prima riqualificata, illuminata e dotata di telecamere di sorveglianza. I gestori dei chioschi ieri mattina hanno anche chiamato il sindaco  che si è recato sul posto per porgere la propria solidarietà. <Sono dei privati ma svolgono un servizio per la comunità- ha detto Ignazio Locci- quanto prima  risolveremo il problema>. Infatti in attesa dei previsti lavori di riqualifizazione della piazza, che dovrebbe avvenire in tempi brevi, il primo cittadino ha già interessato l'Ufficio tecnico per dotare la zona di alcuni fari.

foto bi.ba

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna