NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Tue, Aug
28 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Abitazioni fatiscenti Area di via Baden Powell. Sindaco: Area intervenga immediatamente

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Non è raro che, specialmente dopo piogge incessanti,  pezzi di cornicione cadano in strada. Non ne sono esenti le vecchie e fatiscenti 12 palazzine di via Baden Powell a Sant’Antioco, di quattro appartamenti ciascuna, di proprietà di Area. Domenica  l'ennenima denuncia per alcuni pezzi di cornicione che intorno alle 13,30 sono crollati sul selciato e che, per fortuna, non hanno causato danni a persone o cose. Terminate di costruire nel 1982 da allora, denunciano gli abitanti, non sono mai state eseguite manutenzioni. Adesso però i lavori di ristrurazione e messa in sicurezza non sono più rinviabili e necessitano di interventi urgenti.05 24 casw pericolanti<Da dieci anni denunciamo la situazione in cui viviamo –racconta  Sara Sulas, una inquilina– l'Ente dopo ogni denuncia sia da parte nostra che del Comune esegue dei supralluoghi ma sinora non c'è stato nessun intervento. Ieri sono stata fortunata –continua Sara Sulas- perchè il pezzo di cornicione che è caduto mi ha solo sfiorata>. A seguito dei crolli anche il sindaco ha preso posizione scrivendo ad Area. <Non possiamo tollerare che questa situazione si protragga a lungo- scrive Ignazio Locci- i segni di cedimento strutturale sono evidenti all’interno delle case quanto al loro esterno.  Pretendiamo- conclude il sindaco- che i tecnici di Area si attivino immediatamente per verificare lo stato in cui versano oggi le palazzine, sicuramente indebolite ulteriormente da questa stagione di piogge incessanti, ed avviare definitivamente i lavori necessari>. 4 vertL’Azienda regionale per l’edilizia abitativa ad oggi non ha intrapreso infatti opere di ristrutturazione e messa in sicurezza di quelle palazzine realizzate in una traversa di via Torino. Anni fa è stato approvato persino un progetto di ristrutturazione, la cui concessione edilizia risale all’estate del 2012, insieme allo stanziamento dei fondi necessari per il ripristino delle abitazioni. 3 vert<Da tempo anche prima che piovesse sia il palazzo dove abito, ma penso che siano tutti nelle medesime condizioni, sono visibili crepe sui muri e persino delle incrinature dei marmi delle scale -spiega Monica Cugis, un'altra inquilina- Piove dalle finestre e le stanze sono umide. Chiediamo interventi risolutori in modo che si possa vivere tranquilli e senza paure>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna