NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
15
Sat, Dec
38 Nuovi articoli

Calasetta. Arrestato dai carabinieri un 53enne polacco per oltraggio, violenza, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

I carabinieri della stazione di Calasetta hanno arrestato nella tarda serata di ieri, con l’accusa di oltraggio, violenza, resistenza e minaccia a Pubblico ufficiale I.W., polacco di 53 anni senza fissa dimora, nullafacente, con precedenti di polizia. I militari sono intervenuti nel lungomare Arenzano, zona molto frequentata nel periodo estivo da turisti e residenti dove hanno trovato l’uomo in profondo stato di agitazione, verosimilmente dovuto all’abuso di sostanze alcoliche. Alla vista dei carabinieri, il polacco ha cominciato ad offenderli, minacciandoli anche di morte. I militari hanno chiesto all’uomo i documenti e di seguirli in caserma. Dopo essersi rifiutato, ha cercato di allontanarsi, divincolandosi e cercando di colpirli con un pugno, non riuscendo però nell’intento. Bloccato, è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia di Carbonia, in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina e dove il giudice ha convalidato l'arresto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna